Riprende l'attività dello sportello del Centro per i Diritti del Malato

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

Rassegna stampa - Locale

Sabato 18 Febbraio 2012 09:47

Dopo la sospensione a causa delle cattive condizioni atmosferiche, da sabato 18 febbraio riprende l'attività del Centro per i Diritti del Malato al Santa Colomba.
 

Sospensione attività dello sportello pubblico

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

Sabato 11 Febbraio 2012 21:02

A causa delle cattive condizioni atmosferiche, l'apertura al pubblico del Punto di Ascolto è sospesa.
Comunicheremo tramite questo sito la ripresa delle attività.
Ci scusiamo per il disagio.
   

Rinnovate le cariche sociali dell'Associazione

Attenzione: apre in una nuova finestra. PDFStampaE-mail

Rassegna stampa - Locale

Lunedì 02 Gennaio 2012 11:03

Lunedì 5 dicembre, alle 20.30, a Savignano, presso la Sala Don Polazzi della Banca di Credito Cooperativo Romagna Est, il Centro per i diritti del malato "Natale Bolognesi" ha convocato l'assemblea ordinaria dei soci per il rinnovo del direttivo per il triennio 2012-14. Dal precedente organismo esce Angelo Baiocchi, che diventa tesoriere dell'associazione. Al suo posto entra Giuseppe Fabbri. Il nuovo vertice, pertanto, sarà composto da Luca Menegatti (presidente), Gigi Contardi (vice), Marina Melandri (segretaria), e dai consiglieri Giuseppe Fabbri, Sergio Gridelli, Germano Zozzi, Gabriele Pasolini.
L'evento s'accompagna all'annuncio ufficiale da parte della Usl di Cesena, che però fornirà i dettagli dell’operazione nelle prossime settimane, riguardante la nuova sede destinata all'associazione all'interno della Casa della salute Santa Colomba. Dal prossimo anno, infatti, il “Natale Bolognesi” disporrà nell’ex nosocomio di uno spazio dotato di telefono, pc e quant'altro necessiti ad un'azione che, è l'impegno assunto dall'assemblea, vuole essere:
1)      ancora più incisiva e più visibile sul tema all'associazione più caro e cioè la tutela e il rafforzamento della qualità e della varietà dei servizi di base del distretto del Santa Colomba;
2)      più vigile, e con più puntiglio, sull’eccellenza delle prestazioni all’Ausl 39 che per vari aspetti, per esempio i tempi d’attesa e il riconoscimento dei diritti delle urgenze certificate, lasciano, sulla base di molteplici testimonianze, indubbiamente a desiderare.
Un’altra aspirazione emersa dal dibattito è, inoltre, di uscire dai confini dell’associazione per coinvolgere in sinergie, magari su condivisi obbiettivi, alcuni comuni limitrofi: da Sogliano al Rubicone a Cesenatico. Non sarà facile.
Tuttavia il “Centro Natale Bolognesi” ha ormai raggiunto quota 40 iscritti e il successo, anche di adesioni, raccolto da iniziative condotte nel 2010-11 quale, in particolare, la battaglia in favore della tutela delle prerogative del distretto savignanese, minacciato dai progetti di ristrutturazione, giustificati essenzialmente da ragioni di budget, incoraggia a guardare avanti con determinazione. Peraltro, il successo della cena del 19 novembre, con l’insperata partecipazione e la cifra a sostegno dell’associazione raccolta, rafforza lo stimolo ad essere ancora più presente sul territorio, fra i cittadini. Tanto che l’associazione spera di concretizzare in tempi brevi un altro obbiettivo: quello di intensificare il dialogo coi cittadini con l’apertura della nuova sede al pubblico in una aggiuntiva giornata infrasettimanale oltre a quella tradizionale del sabato. Quindi, a presto.
   

Pagina 9 di 11